I prodotti _ Tavoli _ Tokyo
Tavoli
Tokyo
Tokyo è disponibile nella versione fissa, o allungabile con binario in alluminio e piano in vetro, vetro ceramicato, legno o marmo. La base in agglomerato di marmo, la cui curvatura crea un forte dinamismo, è disponibile con una finitura RAL, un dettaglio che permette di personalizzare a piacere la propria sala da pranzo.
Le combinazioni che si possono creare sono molteplici, e il design risulta ad un tempo contemporaneo e classico, grazie soprattutto all’innovativo piano allungabile in legno.
Finiture
Basi e strutture
Bianco Opaco
Bianco Lucido
Nero Lucido
Beige Lucido
Champagne Lucido
Grigio Canna di Fucile
Piani e ripiani
Vetro Trasparente
Vetro Trasparente Bronzato
Vetro Fumé Trasparente
Vetro Extra Chiaro Trasparente
Vetro Extra Chiaro Bianco
Bianco
Nero
Moro
Grigio
Bianco Opaco
Noce Canaletto
Rovere Scuro Termotrattato
Rovere Naturale
Rovere Naturale Nodato
Studio28
 
Live through Design.
Nato a Vicenza, Gino Carollo inizia la sua attività nel settore dell’industrial design collaborando anche come art director con prestigiose aziende italiane ed estere nel settore del mobile. Progetta l’allestimento e l’immagine coordinata per il padiglione “Italia” alla fiera internazionale del mobile di Colonia negli anni 1992 e 1993, e sempre nel 1992 il padiglione italiano alla fiera Wohnen&Interieur di Vienna.
Nel 1993 partecipa alla mostra “Dirattan” a Milano e nel 1994 alla mostra “Progetti e Territori” alla fiera Abitare il Tempo di Verona. Alcuni suoi prodotti sono esposti al MoMa di New York. Negli anni consegue i premi “Du Pont” a Colonia, “Young&Design” e “Casaidea” a Roma. Nel 2012 riceve l’Interior Innovation Award a Colonia.
Nel 1999 apre lo STUDIO28 GINO CAROLLO con l’obiettivo di cerare un team qualificato di supporto alle aziende del settore. Il design del prodotto collegato all’ingegnerizzazione e alla realizzazione di modelli e prototipi si sono rivelati strumenti che hanno permesso allo studio di acquisire negli anni concreti risultati e di instaurare collaborazioni a lungo termine.
L’attività di industrial design si è infine ampliata in questi ultimi anni con l’inserimento di nuovi settori di competenza con particolare sviluppo nel campo della progettazione architettonica di spazi collettivi, showroom e corporate identity.